Menù



Costi impianti pannelli solari fotovoltaici

Dopo la firma del Protocollo di Kyoto, il mondo intero ha iniziato la corsa per la salvaguardia della Terra cercando di ridurre al minimo le emissioni di CO2 e cercando di trovare nuove forme di produzione di energia.  Ogni Nazione sta ora impegnando tutte le proprie energie per dare il proprio contributo per la salvaguardia dell’ambiente e sta stanziando fondi per incentivare l’utilizzo di energie rinnovabili pulite nel rispetto dell’ecosistema.
Il costo dei Pannelli solari e dei pannelli fotovoltaici per molto tempo è stato quasi inaccessibile. Data la poca richiesta da parte dell’utenza, i costi di produzione rimanevano alti trasformandosi in un kit d’élite, privilegio di una fetta limitata di popolazione. Oggi, grazie alla grande campagna protratta in favore alle energie alternative e a tutta la sensibilizzazione sviluppata intorno agli impianti solari, il rapporto tra il binomio domanda e offerta è mutato notevolmente rendendo questa tecnologia alla portata di tutti.
Il costo dell’impianto solare dipende da vari fattori tra cui:

  1. Potenza finale che si desidera ottenere
  2. Tipo di impianto
  3. Dimensione dell’impianto
  4. Luogo di installazione dell’impianto.

Come è facile immaginare, un impianto solare a silicio amorfo avrà un costo differente rispetto ad un impianto a silicio multi cristallino, così come cambierà il costo fra un impianto a circolazione naturale da una a circolazione forzata. I fattori implicati sono molteplici e a questi dobbiamo anche aggiungere il costo oscillante di un impianto da una ditta produttrice ad un’altra. Proprio per questo motivo consigliamo sempre di chiedere un preventivo a più aziende specializzate prima di decidere per l’acquisto. In un mercato sempre più in crescita, la competizione fra ditte potrebbe portare ad una sensibile riduzione di prezzo, risultando particolarmente vantaggiosa per l’acquirente.
Volendo però fare un po’ di luce sull’argomento costi e spese, proveremo a sviluppare delle ipotesi di prezzo in base a dimensioni, potenza e tipologia del sistema solare, rimandando sempre alla ditta prescelta l’indicazione più precisa per il prezzo.

I pannelli fotovoltaici vengono venduti in base ai kWh che sono in grado di produrre in condizioni standard. L’impianto base è quello da 1200 Wp (Watt di picco) la cui produzione varia, come abbiamo avuto modo di indicare in altra sede, dal tipo di posizione del pannello, l’inclinazione e il grado di insolazione. Non potendo sviluppare congetture per ogni località italiana, proveremo a dividere l’Italia in due grandi fette: l’Italia del Nord e l’Italia del Sud.
Un pannello da 1200 Wp produrrà:
Nord Italia:  1300 – 1500 kWh/anno
Sud Italia: 1600 – 2000 kWh/anno
Il costo di un pannello di questo genere (costo del tutto indicativo, ripetiamo) è di circa 6500 euro (iva, trasporto e installazione inclusi) mentre sale a 9000 euro se l’impianto  ha una potenza di 2000 Wp. Il costo dell’installazione può variare dai 500 ai 1500 euro a secondo dell’accessibilità del luogo e della facilità di installazione dell’impianto. Un luogo impervio o un tetto inaccessibile renderanno il lavoro degli installatori più complicato e lungo, aumentando il costo dell’installazione.
Al totale delle spese dell’acquisto e installazione dell’impianto si può detrarre e quindi recuperare, oltre agli eventuali incentivi messi in atto dalle politiche regionali (consigliamo di chiedere sempre al Comune di residenza la presenza di eventuali bandi), l’IRPEF del 36%.  In questa maniera sarà possibile detrarre più di un terzo del costo dell’intero impianto rendendo la scelta dell’energia alternativa decisamente più allettante.

1 Commento »

Un commento to “Costi impianti pannelli solari fotovoltaici”

  1. Ammortamento del costo di un impianto fotovoltaico | Pannelli solari Scrive:
    Febbraio 14th, 2009 alle 2:17 am

    [...] Costi [...]