Menù



I pannelli solari fotovoltaici

In un’epoca in cui il problema delle fonti energetiche si sta facendo sentire a tutti i livelli e in tutte le strutture della vita quotidiana, i pannelli fotovoltaici si stanno trasformando in una risorsa insostituibile. A differenza dei pannelli solari termici che catturano il calore del sole per trasferirlo all’acqua sanitaria, i pannelli fotovoltaici sono in grado di trasformare l’energia solare in energia elettrica. In maniera pulita e silenziosa (non producono sostanze di scarico pericolose per l’ambiente), una volta posti in un luogo soleggiato, sono in grado di produrre grandi quantità di energia, anche superiori all’abituale fabbisogno energetico di una normale famiglia. È anche per questo che oggi si sta facendo in modo che l’energia in eccesso prodotta dai pannelli venga convertita in energia utilizzabile da tutti con la speranza che un giorno il sole sia una delle nostri fonti pulite di energia.

Cosa sono i Pannelli Fotovoltaici?

I pannelli fotovoltaici vengono adagiati sui tetti delle case o in qualsiasi luogo in cui vi sia una buona esposizione solare. Sebbene questi pannelli siano in grado di produrre energia anche in luoghi poco soleggiati e durante le giornate nuvolose o piovose, è facile intuire che una buona esposizione al sole permetterà al supporto di aumentare vertiginosamente il proprio rendimento.
Nonostante la tecnologia alla base di un pannello fotovoltaico è alquanto semplice, costruirli è invece un processo molto delicato, sia in fase di costruzione che di trasporto, in quanto i suoi componenti rischiano di essere danneggiati facilmente. È per questa ragione che la produzione e il lancio vero dei pannelli ha tardato ad arrivare; era necessario concepire un metodo di costruzione e di fissaggio di ogni elemento in maniera perfetta tanto da poter essere trasportati e montati senza grossi danni.
Il pannello fotovoltaico è costituito da una serie di celle solari (disposte in moduli e collegate fra di loro in serie o in parallelo) in grado di intrappolare il calore del sole e trasformarlo in una forma di energia utilizzabile dall’uomo. Queste celle solari vengono dette anche celle fotovoltaiche in quanto sono in grado di trasformare i fotoni (gli “atomi” di luce) in volt, in energia elettrica. Questo processo è conosciuto come effetto fotovoltaico.

Il sistema di produzione di elettricità che comunemente chiamiamo pannello fotovoltaico, è costituito da tre elementi fondamentali

2 Commenti »

2 commenti to “I pannelli solari fotovoltaici”

  1. Pannelli solari naturali, grazie al tabacco e alla fotosintesi | Pannelli solari Scrive:
    Febbraio 2nd, 2010 alle 9:52 am

    [...] della California, proviene oggi la notizia di uno studio per la realizzazione di pannelli solari naturali, realizzati a partire dalla pianta del tabacco, in grado di generare energia elettrica. [...]

  2. Pannelli solari nel deserto per alimentare la Cina | Pannelli solari Scrive:
    Febbraio 22nd, 2010 alle 1:28 pm

    [...] fotovoltaico. Secondo stime quasi fantascientifiche, coprendo un decimo del deserto del Gobi con pannelli solari, l’area sarebbe sufficiente a mantenere accesa e funzionante tutta la Cina. Per intenderci, [...]