Menù



Il contatore

L’impianto fotovoltaico comprenderà la presenza di un contatore solo nel caso in cui l’energia elettrica prodotta dal pannello viene inserita nella rete elettrica del gestore. In realtà i contatori sono due: un contatore calcolerà i consumi effettuati dall’utente, l’altro calcolerà l’energia prodotta dal pannello fotovoltaico e inserita nella rete. In questa maniera si avrà sempre ben chiaro la quantità di energia consumata dall’utenza e quella prodotta.  Al gestore di energia verrà corrisposta solo la differenza fra l’energia consumata e quella prodotta e vi è anche la possibilità di ricevere un ritorno in denaro se la corrente prodotta è maggiore di quella consumata.
Se vi sono i contatori, naturalmente, mancheranno le batterie. Questo sistema è sicuramente più proficuo ed economico in quanto abbatte totalmente il costo delle batterie per l’immagazzinamento dell’energia prodotta dal pannelli fotovoltaici.

Comments Off

Commenti chiusi.