Menù



Pannello solare o pannello fotovoltaico? Vantaggi e differenze

Quando si leggono articoli ed approfondimenti sull’energia prodotta dai pannelli, spesso si può fare confusione tra quelli solari e fotovoltaici. Le due tecnologie però presentano diverse differenze, in termini di utilizzo, costi e durata.
Il pannello fotovoltaico è caratterizzato dalla presenza di silicio: assorbe l’energia del sole ed insieme ad altri materiali conduttori genera energia elettrica.
Il pannello solare termico utilizza invece un raccoglitore che riscalda sostanze fluide (generalmente acqua) stabilizzandole ad una temperatura impostata direttamente dall’utilizzatore.
Quando si vuole energia elettrica per la propria abitazione, si installa quindi un impianto fotovoltaico, mentre se si necessita dell’acqua calda, si sceglieranno pannelli solari termici.
A livello di efficienza, i pannelli solari sono molto performanti, raggiungendo una percentuale di 80% di energia convertita, mentre i fotovoltaici si aggirano tra il 5 ed il 15%.

tetto_p

Ai nostri giorni, considerando i contributi concessi dallo Stato, appare più conveniente l’installazione di un pannello solare, che risulta meno dispendioso e più efficace: i prezzi variano da 1.400 a 3.500 euro; la durata di questi pannelli è di circa 20 anni, ma necessitano di manutenzione costante.
I pannelli fotovoltaici invece comportano un esborso variabile tra 6.000 e 12.000 euro a seconda delle capacità energetiche, fino a raggiungere cifre intorno ai 15.000 euro per i modelli più performanti; indicativamente durano 20-25 anni e consentono un evidente risparmio in bolletta.

Comments Off

Commenti chiusi.